Cattura

Giovedì 18 febbraio 2021 - ore 9,30 - 13,00

su  fad.fondazionescuolapatrimonio.it     

Saperi e competenze per il patrimonio culturale  -   Profili e formazione                                                              presentazione della ricerca

 saperi e competenze

saperi e competenze

 

 #LeggereParole di Fondazione "Giuseppe Di Vagno (1889-1921)".
Domani pomeriggio a partire dalle 16.30 ragioneremo della TUTELA come dispositivo di CURA dei diritti di cittadinanza.

Via S. Benedetto, 18 - Conversano (BA)

 granai fondazione di vagno
granai

Tutela degli archivi e delle biblioteche delle Istituzioni scolastiche statali e paritarie del territorio regionale pugliese. Indicazioni.

Con la presente nota si fa riferimento alle azioni intraprese dal MIUR - Ufficio scolastico regionale per la Puglia Direzione generale nell’ambito delle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da “Covid-19” per l’avvio dell’anno scolastico 2020/2021 e alla fase interlocutoria attivata a mezzo del Tavolo permanente regionale per l’avvio dell’anno scolastico 2020/2021, nell’ottica della più ampia collaborazione possibile tra le Istituzioni, le OO.SS. e tutti i portatori di interesse collettivo coinvolti nel complesso processo di riattivazione del sistema regionale di istruzione e formazione. Leggi tutto

Mercoledì 10 febbraio 2021 alle ore 18,00 in streaming

sulla pagina facebook della Fondazione Tatarella e sulla pagina facebook della Soprintendenza archivistica e bibliografica della Puglia, sarà presentato il lavoro di ordinamento, catalogazione e digitalizzazione dell’archivio storico della Fondazione Tatarella, dichiarato di interesse storico particolarmente importante dalla Soprintendenza archivistica e bibliografica della Puglia nel luglio 2018. L'archivio è stato oggetto, nel corso del 2020, di interventi finanziati dalla Direzione generale Archivi, con la misura dedicata dei partiti e dei movimenti politici e delle organizzazioni sindacali.

Le visite di ieri agli Exultet 1, 2 e 3 e al Benedizionale, appena restaurati e tornati presso il Museo Diocesano di Bari, in attesa del loro nuovo percorso espositivo e a Palazzo Sagges, sede della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Puglia.

Il 29 luglio 2020 a Gallipoli (Lecce) - Biblioteca Comunale Sant'Angelo - ore 20.00
La presentazione di "Qui dove le ombre sono amiche", volume miscellaneo di studi sulla vita e l'opera di Griolamo Comi sarà occasione per raccontare la ricchezza dei fondi, archivistici e bibliografici, di persona, nella loro capacità di testimoniare la fitta trama di relazioni di significato fra il processo creativo e culturale dei personaggi che li hanno prodotti e la ricchezza dei contenuti e delle scelte culturali sedimentatisi nelle raccolte bibliografiche.
State con noi e con Alessandro Laporta, Mario Spedicato, Giovanna Bino e Maurizio Nocera.

Il 21 dicembre scorso vi abbiamo annunciato la prima sessione di formazione sui temi della comunicazione istituzionale delle Soprintendenze Archivistiche e Bibliografiche, condotta a più voci con la Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Lombardia e con la Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Basilicata, grazie al progetto di valorizzazione 2020. Arrivano finalmente i moduli postprodotti dalla registrazione della diretta zoom, pubblicati sul canale Youtube lombardo.

Mercoledì 16 settembre - Milano, palazzo delle Stelline, Sala Volta, Corso Magenta, 61 - 9.30-18.00
Gli archivi leader della sostenibilità. Strumenti strategie attori - leggi il programma
Il concetto di sostenibilità si affaccia solo ora nel mondo archivistico: linea guida del convegno sarà l’Agenda 2030 e quello che insieme ad ambiente, economia e società è già stato chiamato il quarto pilastro, cioè la “cultura”, intesa come “bene culturale”.

Questa sera nel borgo antico di Rutigliano sarà presentato il volume di Nicola Mascellaro “La Gazzetta Del Mezzogiorno dal 1887. Storia del quotidiano più longevo del Sud”, LB Editore. Sarà una occasione per dialogare attorno alla storia del quotidiano e all’importanza che lo stesso ha assunto trasversalmente nella narrazione e documentazione di una parte consistente della cultura pugliese e, più in generale, meridionale e nazionale. Saranno presenti Nicola Mascellaro (Autore), Luigi Bramato (Editore), Gianni Capotorto (Giornalista) e Viriana Redavid Assessore (Assessore alla Cultura) e, in videocollegamento, il soprintendente Annalisa Rossi.