Venerdì  16 novembre 2018 - ore 18,30 - I Luoghi di Pitti, Masseria San Giovanni (S.P. 151 per Ruvo Km. 6)

Il Club Unesco di Altamura, in collaborazione con la Soprintendenza archivistica e bibliografica di Puglia e Basilicata, con il patrocinio del Comune di Altamura, del presidente del Consiglio regionale della Puglia e del Parco dell’Alta Murgia, organizza l’undicesima edizione dell’Incontro di studi "Il nero seme sul bianco campo. Documenti per lo studio del paesaggio agrario e la storia dell’alimentazione dell’Alta Murgia".

Si pone l’attenzione sul valore e sul significato che in questo ambito assume il paesaggio culturale italiano, non a caso inserito nelle tipologie riconosciute dall’UNESCO come patrimonio unico ed irripetibile di eccellenza, nelle sue diverse forme espressive, come testimonianza stratificatasi nel tempo, che costituisce un forte baluardo a difesa della sicurezza alimentare, problema con il quale le odierne politiche economiche e culturali devono fare i conti a livello globale e locale e più in generale a difesa della nostra salute e dei diritti delle generazioni future.
Questa iniziativa si svolge nell'ambito dell'evento 2018 ANNO DEL CIBO ITALIANO, nato da una direttiva del Ministro dei Beni ed attività culturali per esaltare il patrimonio enogastronomico italiano e la cucina di qualità, rendendoli strumenti di scoperta di una parte fondamentale del nostro patrimonio culturale. L'incontro intende offrire un’occasione di riflessione, stimolare l’attenzione, sollecitare e favorire l’elaborazione di studi specifici o nuove sintesi intorno ai temi individuati, dalla Preistoria ai giorni nostri, con uno sguardo particolare all'area delle Murge interne, un ambito territoriale forse un po’ marginale rispetto al dispiegarsi delle indagini storiche e archeologiche, senza preclusioni tuttavia per eventuali sconfinamenti e aperture di orizzonte.
Porgeranno i loro saluti il Sindaco del Comune di Altamura, dott.ssa Rosa Melodia, la dott.ssa Angela Masi, Deputato della Repubblica, il dott. Enzo Colonna, Consigliere della Regione Puglia e per la Soprintendenza archivistica e bibliografica della Puglia e della Basilicata la dott.ssa Filomena Dirienzo, funzionario bibliotecario e la dott.ssa Angela Muscedra, ispettore archivistico onorario.
Interverrà Maria Giovanna Stasolla, professore ordinario di Storia dei paesi islamici presso l’Università degli studi di Roma, con una relazione dal titolo "Alimentazione e cultura nel mondo dell’islam. Il pane e l’olio".