#iorestoacasa #TutelaInPillole #viaggioinitalia #laculturanonsiferma

«Gazzetta», l'archivio e il marchio diventano beni vincolati dalla Soprintendenza

L’archivio della Gazzetta del Mezzogiorno da ieri ha un vincolo di «interesse storico» posto dalla Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Puglia. L’avvio del procedimento, secondo le norme che disciplinano il Codice dei beni culturali e del paesaggio, è una notizia importantissima non solo per il quotidiano ma è fondamentale per tutto il Mezzogiorno.  Leggi l'articolo La Gazzetta del Mezzogiorno


Indagine sull'impatto dell'emergenza COVID-19 su archivi e biblioteche vigilate

AVVISO  AI  REFERENTI  DI  TUTTI  GLI  ARCHIVI  E  DI  TUTTE  LE  BIBLIOTECHE  VIGILATE

Istituto Centrale per il Restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario (ICRCPAL) riguardanti le operazioni di sanificazione e disinfezione di archivi e biblioteche.

Consulta le Linee guida per la gestione delle operazioni di sanificazione e disinfezione degli ambienti di Archivi e Biblioteche

Istituto Centrale per la Patologia degli Archivi e del Libro - "Nota Buste" - Circ.n.25 integrativa

Gentili tutti, al fine di riuscire a supportarvi al meglio nell'affrontare e gestire l'emergenza in corso, abbiamo bisogno di raccogliere informazioni di base su quello che sta accadendo ai nostri archivi e alle nostre biblioteche.

A questo fine, vi presentiamo di seguito il link a una web-survey

https://forms.gle/vBHgVbhxwvUKCRsy6 o accedi  attraverso questo link su facebook

Vi invitiamo a collegarvi al link e a compilare gli appositi campi (i campi con l'asterisco rosso sono obbligatori).

Continuare l'inserimento premendo il tasto AVANTI fino alla pagina di conclusione.
Bastano solo 5 minuti della vostra attenzione per consentirci di farci un'idea di quello che sta succedendo.
Il link resterà attivo  fino al prossimo 10 maggio.
L'indagine non richiede alcun dato sensibile specifico e i contenuti, una volta estratti e processati, saranno cancellati dalla rete.

AVVISO ALL'UTENZA: con il Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 70 del 17 marzo 2020 (c.d. “Cura Italia”), è stata disposta, tra l’altro, la sospensione dei termini dei procedimenti amministrativi pendenti alla data del 23 febbraio 2020 o iniziati successivamente a tale data.