Notizie flash

Per i fornitori: IVA  scissione dei pagamenti legge di stabilità per il 2015

Sistema Informativo Integrato della Soprintendenza archivistica della Puglia e della Basilicata
Benvenuto... E-mail

 

Il sistema si propone di rendere nota via web l'attività istituzionale della Soprintendenza archivistica e bibliografica della Puglia e della Basilicata

nonché di rendere fruibile e consultabile il patrimonio documentale digitale messo a disposizione dall'Ente, frutto di iniziative e progetti avviati

nel corso della propria pluriennale attività.

 

Pergamene di Puglia online   alt   alt

 


 

Dall'11 dicembre 2014 è in vigore il D.P.C.M. 29 agosto 2014, n. 171 , recante il nuovo regolamento di organizzazione del Ministero dei beni e delle

attività culturali e del turismo, degli uffici della diretta collaborazione del Ministro e dell'Organismo indipendente di valutazione della performance,

a norma dell'articolo 16, comma 4, del decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 giugno 2014, n. 89.

 

Con il suddetto decreto è stata istituita la Soprintendenza archivistica e bibliografica della Puglia e della Basilicata con sede a Bari, che riunisce

in un unico istituto le competenze delle due precedenti Soprintendenze archivistiche.

 

Soprintendenza archivistica e bibliografica della Puglia e della Basilicata - Strada Sagges n.3 - 70122 Bari
email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Codice fiscale 80007540729
Codice univoco IPA CJKDR8

 

 
FRIDA KAHLO - nelle fotografie di LEO MATIZ PDF Stampa E-mail
Scritto da Riccardo Marino   
Giovedì 26 Ottobre 2017 10:22

 Venerdì  27  ottobre  2017  alle ore 18,00

 

presso il Museo Civico di Bari

 

Strada Sagges, 13 -Bari Città vecchia

 

sarà inaugurata la mostra

 

 

Frida Kahlo nella Casa Azul 

 

Macondo mito e realtà 

 

nelle fotografie di Leo Matiz

 

 

 

 

INVITO MATIZ web1 copia

clicca per ingrandire

 

 

 

 

 
Dalla beneficenza all'assistenza: il caso del Monte dei Poveri e delle opere pie di Rutigliano" PDF Stampa E-mail
Scritto da Riccardo Marino   
Il giorno 26 ottobre 2017 alle 15:00, presso la sala “F. Magistrale” della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Puglia e della Basilicata, Strada Sagges n. 3, Città vecchia Bari, avrà luogo il settimo incontro informale a proposta libera su tematiche archivistiche promosso dai soci dell’ANAI Sezione Puglia.

“Caffè archivistico” è un appuntamento libero e informale tra professionalità che ruotano attorno al mondo dell’archivistica (soci e non soci).

Il settimo Caffè archivistico "Dalla beneficenza all'assistenza: il caso del Monte dei Poveri e delle opere pie di Rutigliano",  è proposto dalla dott.ssa Rosanna D'Angella. 
 
 
In questo incontro la dott.ssa D’Angella ci offrirà una panoramica sulle istituzioni che dall’età moderna si sono occupate di ciò che oggi definiremmo welfare state, illustrando nello specifico il caso della comunità di Rutigliano (Bari), attraverso la documentazione conservata presso l’Azienda pubblica di Servizi alla Persona (ex IPAB) “Monte dei Poveri”. Dall’attività caritatevole offerta dalla confraternite e monti pii ai primi interventi dello Stato, assisteremo in età postunitaria alla nascita del primo Asilo infantile, di una Cassa di prestiti su pegno, dell’Ospedale civile e del Ricovero di mendicità, fino alle più recenti trasformazioni giuridiche che hanno ridefinito il concetto di “assistenza” ai cittadini. 


Per partecipare agli incontri, aperti a tutti, si richiede solo un piccolo contributo simbolico di 1 euro per il "caffè".
Vi aspettiamo numerosi.
 
referenti dell'iniziativa “Caffè archivistico”: Teresa Cincavalli e Iris Maria Guario
ph. 333 7731829
 

 

 7 caffè archivistico        

clicca per ingrandire

 

 

 
 
XIV GIORNATA NAZIONALE DEGLI AMICI DEI MUSEI PDF Stampa E-mail
Scritto da Riccardo Marino   
Venerdì 29 Settembre 2017 08:44
 Logonuovo mibact copia
 0001
 
FESTA DEI LETTORI - GEP MiBACT 2017 PDF Stampa E-mail
Scritto da Riccardo Marino   
Lunedì 25 Settembre 2017 08:27

Logonuovo mibact copia    logo giornate europee 2017

 

Festa dei Lettori - Giornate Europee del Patrimonio MiBACT 2017

A Bari, il 28 settembre 2017 dalle ore 10.30 alle ore13,00, nella sede della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Puglia e Basilicata (Palazzo Sagges), è prevista un’iniziativa in programma per le GEP - Giornate Europee del Patrimonio promosse dal MiBACT e per la Festa dei Lettori promossa dai Presìdi del Libro e da Regione Puglia. L’iniziativa è rivolta alle scuole, a ingresso libero fino a esaurimento di posti su prenotazione all’e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Sono programmati gli interventi di:

 

  • Maria C. Nardella, Soprintendente Archivistico e Bibliografico di Puglia e  Basilicata,
  • Maria Giuseppina D’Arcangelo, Funzionario archivistico - SAB-PUB,
  • Bernardo Kelz,  “La Comunità ebraica internazionale a Bari nella Seconda Guerra mondiale”.


Seguirà la visita alla Mostra “Bari e la Puglia ebraica” a cura di Mariapina Mascolo e la visita didattica all’Area dell’ex Giudecca di Bari - Largo San Sabino download

info: www.sapuglia.it | www.cerdem.com  | www.presidi.orgFDL 2017 Soprintendenza ARCH BA copia                                                                                   clicca per ingrandire

 

 

 

 

 

 

 
GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2017 PDF Stampa E-mail
Scritto da Riccardo Marino   
Martedì 19 Settembre 2017 08:33
banner  logo giornate europee 2017      

 

 Bari: Necóle e nuovi approdi

 

Sabato 23 settembre 2017 alle ore 9,30 - 12,30

 

 

Palazzo Sagges in Strada Sagges, 3 - Bari vecchia

 

La Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Puglia e della Basilicata, in collaborazione con l'Assessorato alle Culture del Comune di Bari e le Associazioni: Il Borgo delle Arti, Mondo Antico e Tempi Moderni Onlus e Le Muse promuove il progetto di una webserie incentrata sulla figura del Santo di Myra e nel corso della manifestazione sarà proiettato il trailer della serie.
  • Interventi di

       Maria C. Nardella, Soprintendente;

       Maria G. D'Arcangelo, Funzionario archivista;

       Giuseppe Cascella, Presidente Commissione Culture del Comune di Bari;

       Pino Cacace, Presidente de Il Borgo delle Arti;

       Nicola Cutino, Presidente de Mondo Antico e Tempi Moderni Onlus; 

  • proiezione del filmato "Necole" trailer web-serie del regista Ivan   Cacace;
  • versi e canzoni popolari: Ciro Neglia, Nicla Castrovilli, Pino Cacace, Cosimo Ventrella e Marco Cannarella.                                                                                                                                                    
              loc senza ciro      

ingresso gratuito

 a seguire dalle ore 17,00 alle ore 21,00

 

 Bagliori a Levante. Luci d'archivio

 

 

Per il ciclo Bagliori a Levante. Luci d'archivio, in collaborazione con la Soprintendenza Archivistica e

 

Bibliografica della Puglia e della Basilicata,avrà luogo l'Inaugurazione della Stagione artistica 2017

 

2018 con un omaggio a Totò: A prescindere...50 anni per Totò.

 

 

 In programma:                                                
  • introduzione di Maria Carolina Nardella, Soprintendente;

 

  • interventi con proiezione di slide, di Angela Muscedra e Antonella Mincuzzi (Soprintendenza Archivistica e Bibliografica Puglia e Basilicata);

 

  • interpretazione di testi di Antonio De Curtis a cura di Rino Bizzarro, direttore artistico de l'Eccezione.
        Eccezione 2017           
 
6° CAFFE' ARCHIVISTICO PDF Stampa E-mail
Scritto da Riccardo Marino   
Lunedì 25 Settembre 2017 08:09

Sesto incontro informale a proposta libera su tematiche archivistiche promosso dai soci dell’ANAI Sezione Puglia

 

 Il  26 settembre 2017 alle 15:00, presso la sala “F. Magistrale” della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Puglia e della Basilicata

Strada Sagges n. 3, Città vecchia Bari




Il sesto “Caffè archivistico” è dedicato a “Musica antica in Archivio- Frammenti di codici gregoriani in Terra di Bari", su proposta della Dott.ssa Luisa Sangiorgio, archivista e musicista.
 caffè archivistico 6
In questo incontro la Dott.ssa Sangiorgio racconterà il lavoro di ricerca e scoperta condotto su alcuni protocolli notarili conservati in Archivio di Stato di Bari, che hanno riutilizzato come coperta pergamene contenenti spartiti musicali di canti gregoriani.
Dopo la presentazione saranno eseguiti al violino alcuni brani ritrovati, per far comprendere al meglio l'importanza della ricerca che ha risvolti eccezionali sul piano storico documentale ma soprattutto sul piano musicale.
Questo lavoro  infatti è un esempio eccezionale di come  la valorizzazione dei nostri beni culturali, passi dagli archivi, coniugando storia e musica.

Per partecipare agli incontri, aperti a tutti, si richiede solo un piccolo contributo simbolico di 1 euro per il "caffè".
Vi aspettiamo numerosi.
 
referenti dell'iniziativa “Caffè archivistico”: Teresa Cincavalli e Iris Maria Guario
ph. 333 7731829
 
l'Archivio teatrale "La Differance" PDF Stampa E-mail
Scritto da Riccardo Marino   


 

Logonuovo mibact copia              Cassano delle Murge-Stemma                          CAssano più

                                                                                              Comune di Cassano delle Murge

 

DONO AL COMUNE

L’ARCHIVIO TEATRALE UTECH

 

 

Venerdì 21 luglio 2017 ore 19.30 – 21.00

Piazza Moro - Cassano delle Murge

 

 

Saluti ed Introduzione

 

 

Avv. Adriano Buzzanca, dottore di ricerca in diritto dell’ambiente Università di Bari, funzionario del Ministero dei beni delle attività culturali e del turismo della Puglia.

Moderatore e relatore: L’Archivio Teatrale de “La DifferAnce” per la diffusione della cultura del teatro

 

Dott.ssa Di Medio Maria Pia, Sindaco di Cassano delle Murge

 

Ing. Davide Del Re, Capogruppo di Più Cassano

 

Interventi

 

Dr.ssa Paola Utech, proprietaria dell’Archivio Teatrale “La DifferAnce”

L’amore per il teatro di mio fratello Alfredo Utech

 

Dr.ssa Maria Pia Pontrelli, archivista di Stato

Il procedimento di dichiarazione di interesse culturale dell’Archivio Teatrale “La DifferAnce”

 

 

Prof. William Vastarella, dottore di ricerca in Semiotica - Università di Bari

Teatro, rappresentazione e territorio. Omaggio alla compagnia “La DifferAnce”

 

 

Dott. Matteo Domenico Frisone, archivista dell’Associazione di promozione sociale Eido Lab APS

del Dott. Edoardo Nicoletti

Digitalizzazione dei fondi archivistici, piccole e grandi opportunità

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS ist valide!